Risto1
Risto
martedì, 16 luglio 2019
Ore: 14:00

Seguici su: Seguici su FacebookfootertwittericonIscriviti a RSSSeguici su Youtube

Striscia Risto menu1
PiedinoAPP piedino BABY LOVER piedino BIANCHI piedino CAMPING BISCIONE 32.PiedinoMare blu 35PiedinoSIME 48Pulizzi Motors

Porto di Marsala: la società civile si intesta la causa

Porto Marsala FaroA distanza di mesi di silenzio, dopo l'esposto presentato dall'Onorevole Giulia Adamo e dopo le sollecitazioni del comitato civico composto da circa duecento persone, restano ancora disattesi i chiarimenti sul progetto pubblico del porto di Marsala, che rappresentanti della società civile hanno chiesto all'amministrazione comunale.  La scorsa settimana gli operatori portuali sono stati ricevuti in riunione dal Sindaco Alberto Di Girolamo, per conoscere i motivi della mancata risposta dell'amministrazione alle richieste da parte della commissione ministeriale che facevano seguito a tutti i pareri tecnici favorevoli al progetto, alla compatibilità con il progetto privato Myr, e che avrebbero completato l'iter burocratico per avviare concretamente i lavori. Sprovvisto di documentazione adeguata e in assenza di tecnici qualificati alla settorialità dell'argomento, dal primo cittadino non sono arrivate le risposte sperate, utili a comprendere il motivo di questo stallo che impedisce l'uso dei fondi stanziati nel "PATTO PER LA SICILIA", dove sono stati impegnati 49 milioni di euro per la diga antemurale e un milione di euro per il completamento dei lavori per la banchina curvilinea. Il passaggio ultimo conclusivo era quello di fornire, alla commissione tecnica di valutazione, anche con un incontro, le motivazioni che giustificavano l'urgenza di effettuare le opere; ma non ricevendo alcuna risposta è stato dato parere negativo alla compatibilità ambientale del progetto. I motivi di questo disinteresse sulla questione del porto pubblico da parte dell'amministrazione Di Girolamo non sono ancora chiari, nonostante diverse sollecitazioni, ma risultano essere manifeste sin dai primi giorni del suo insediamento, quando venne disertata la convocazione a Roma del 5 maggio 2016 con la commissione ambientale del Ministero. La SOCIETA' CIVILE s'indigna e prende una netta posizione intestandosi la causa: disapprova l'inerzia dell'amministrazione, che oscura un porto storico di grande importanza e che vanifica gli sforzi, anche economici fatti, per effettuare gli studi necessari; intraprende un percorso civico di aggregazione, che andrà a rafforzare l'esistente comitato, stanca di vedere ignorate le proprie richieste dalla politica, fatta dai rappresentanti eletti. intende richiedere all'assessore regionale ai lavori pubblici di sostituirsi all'inerzia del comune, in virtù del fatto che il progetto ha valenza di interesse regionale, considerando che l'iter per la messa in sicurezza del porto fu avviato dalla Regione nel 2009, affidandolo all'ing. Viviani, dell'Ufficio Opere Marittime del Provveditorato Interregionale OO.PP. Sicilia – Calabria. La questione porto sarà, pertanto, direttamente gestita dai cittadini che in settimana convocheranno un incontro con la stampa, in cui è prevista la partecipazione di tecnici e professionisti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

  ALVIN nuovo

PM Grafica

  PROMO SHOP

LAT. KATIA ANIMAZIONE BAMBINI

 Lat.DE PASQUALE

lat.DE VITA

16Lat.FARMACIA NUOVA

18Lat.FERLEGNO

24Lat.GL PARRUCCHIERI

26Lat.NOLEGGIO AUTO

30Lat.LEA ELEGANCE

34Lat.meccanica indelicato

50Struppa marmi

 

 

 

Aaa RACCONTI PER UN VIAGGIO RXV1
LateraleApp LateraleApp

COPERTINA Marsala Parla

Lat.libro

LateraleApp

Calendario Eventi

Ultimo mese Luglio 2019 Prossimo mese
D L M M G V S
week 27 1 2 3 4 5 6
week 28 7 8 9 10 11 12 13
week 29 14 15 16 17 18 19 20
week 30 21 22 23 24 25 26 27
week 31 28 29 30 31
Nessun evento
PiedinoAPP EURODENT Piedone PromoShop2 14piedoneDIMA LEGNAMI 43Stabile.gas.auto