Marsala, arrestato posteggiatore abusivo: lesioni personali e oltraggio a pubblico ufficiale

arresto-manetteGiuseppe Marco Rosolia è stato arrestato, dal personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Marsala, per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali aggravate, nonché denunciato a piede libero per i reato di oltraggio a Pubblico Ufficiale, tentata estorsione e danneggiamento aggravato.  Questi i fatti: in seguito a una segnalazione pervenuta al Commissariato da parte di un utente che era stato minacciato da un parcheggiatore abusivo in piazza Marconi per la mancata dazione di un euro, un equipaggio della Squadra Volante si è recata sul luogo, individuando immediatamente il noto pregiudicato Giuseppe Marco Rosolia che indossava il medesimo abbigliamento descritto dall'autore della telefonata. Alla vista dei poliziotti, l'uomo ha iniziato ad inveire nei loro confronti con frasi offensive. Nel momento in cui gli agenti gli si sono avvicinati per identificarlo, chiedendogli i documenti, Rosolia ha iniziato a sferrare nei loro confronti gomitate e manate, ferendoli. Una volta fatto entrare nell'autovettura di servizio, il soggetto ha cominciato a colpire con calci e pugni l'interno dell'auto, rigando inoltre, con una chiave, il vetro di un finestrino. A seguito di udienza di convalida, l'uomo è stato sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora con permanenza domiciliare nelle ore serali e notturne, nonché a quella dell'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.