Risto1
Risto
giovedì, 23 maggio 2019
Ore: 14:58

Seguici su: Seguici su FacebookfootertwittericonIscriviti a RSSSeguici su Youtube

Striscia Risto menu1
Piedino Musolino

Il consiglio comunale nella prima seduta del 2019 discute sul nuovo sistema di raccolta differenziata e sul progetto “Acqua.Sal”

Consiglio comunale 2019La seduta di Consiglio comunale di ieri pomeriggio è stata incentrata su diverse comunicazioni formulate dai rappresentanti di Sala delle Lapidi sui problemi derivanti dal nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti e sul progetto "Acqua.Sal", recentemente presentato dall'Amministrazione Di Girolamo in quel di Pordenone. Agli interventi dei Consiglieri ha risposto per l'esecutivo, il vice Sindaco Agostino Licari. Nel corso dei lavori, proprio Licari, che ha la delega ai servizi finanziari, ha chiesto al Consiglio che venga presto esaminata la delibera iscritta al Punto 19 dell'o.d.g. ovvero quella sulle "anticipazioni di cassa". Raccogliendo la richiesta del Vice Sindaco, il Presidente Sturiano ha quindi inserito nella sessione una nuova seduta che si terrà lunedì prossimo, 25 febbraio, sempre con inizio alle ore 16,30. In quella data, oltre che su questa delibera il Consiglio, dovrà preliminarmente affrontare quella del nuovo regolamento per la concessione di contributi economici ad Enti,Associazioni, ecc. L'atto, assieme a quello iscritto al punto 7, è stato, ieri, prelevato e poi accantonato per un più accurato esame e per dar modo ai consiglieri di presentare eventuali emendamenti. Di seguito lo svolgimento in sintesi della giornata di ieri. 1° Appello – ore 17,30 – Presenti 4/30. 2° Appello – Ore 18,40 – Presenti 24/30. Comunicazioni: Il Vice Presidente Arturo Galfano, ad inizio di seduta, dispone un minuto di raccoglimento in memoria della mamma del Segretario generale. La consigliera Giusy Piccione, assieme al consigliere Ivan Gerardi, presenta una mozione (firmata anche da altri esponenti di Palazzo VII Aprile) con la quale, in sintesi, viene chiesto all'Amministrazione di togliere i mastelli per la raccolta differenziata, introdurre delle micro isole ecologiche; nonché di apportare altre variazioni al sistema di raccolta nel centro urbano unitamente al censimento di tutte le scariche abusive che insistono nel territorio. (copia della mozione viene allegata al presente comunicato). Il vice Presidente Galfano lamenta, anche a nome della città, lo stato di confusione che si vive nella raccolta differenziata dei rifiuti. Auspica che presto si realizzino le isole ecologiche indicate dal Consiglio comunale e che vengano aboliti una parte dei mastelli. Chiede lumi sull'impianto di acquacoltura allo Stagnone sperando che questo non rovini la nostra meravigliosa laguna. Il consigliere Michele Gandolfo chiede che il consiglio comunale venga rassicurato sull'impianto di acqua coltura che potrebbe rovinare il sistema eco-biologico di questa zona di riserva. Chiede che gli atti vengano inviati dall'Amministrazione al Commissione Territorio e ambiente di Palazzo VII Aprile per una attenta disamina. Il consigliere Calogero Ferreri lamenta che il Comune non controlla le ditte che effettuano lavori nelle sedi stradali per conto di Enel, Telecom, ecc. Chiede che venga destinato un geometra al controllo di questi lavori e al successivo ripristino, nella dovuta maniera, del manto stradale. La consigliera Ginetta Ingrassia lamenta molte criticità sul sistema di raccolta differenziata dei rifiuti. Chiede di sapere quale sia stato il ruolo dell'Amministrazione e della politica nella predisposizione del bando. Lamenta la mancata presenza di adeguate isole ecologiche. Chiede di sapere se l'Amministrazione ha inserito le indicazioni formulate dal Consiglio comunale. Critica la scelta dei mastelli e del loro consistente numero e comunica che gli ingombranti attualmente non possono essere più conferiti poiché il luogo di stoccaggio è saturo. La consigliera Rosanna Genna fa presente che il sistema di raccolta differenziata deve essere modificato per renderlo efficace. Lamenta che i lavori che si stanno effettuando in via Mazara Vecchia non sono adeguatamente segnalati e che spesso causano ingorghi. Chiede controlli più accurati e un monitoraggio delle buche presenti sulle strade marsalesi, prendendo gli opportuni provvedimenti. Il consigliere Giuseppe Milazzo fa presente che la città non gradisce questo nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti e che tutti i consiglieri sono subissati di telefonate di lamentela. Avrebbe auspicato che la differenziata con il sistema porta a porta venisse confermato nella periferia mentre in centro si sarebbe dovuto cambiare sistema. Sottolinea che il problema dell'Rsu che si paga ha creato allarmismo nella popolazione che adesso butta per strada questa tipologia rifiuto. Chiede urgenti provvedimenti per ovviare alla delicata situazione. Parla di città in subbuglio per la questione "mastelli". Il consigliere Giovanni Sinacori comunica che protocollerà una richiesta per avere dalla ditta che si è aggiudicata l'appalto una relazione scritta che motivi le cause dei tanti disservizi che sta arrecando alla città. Formalizza la richiesta come gruppo. Il Presidente Sturiano sottolinea che le discariche abusive aumentano in maniera consistente e spesso in luoghi di notevole valenza ambientale (Stagnone). E ciò forse a causa della tariffazione puntuale. Bisogna trovare una soluzione per ovviare al problema. Il consigliere Calogero Ferreri fa presente che il sistema applicato a Marsala è stato avviato anche in altri Comuni. Chiede che vengano realizzate le isole ecologiche per dar modo a chi non può utilizzare i mastelli di smaltire i rifiuti in maniera corretta. Auspica che il piano di raccolta venga portato a regime. Il consigliere Aldo Rodriquez chiede cosa intende fare l'Amministrazione per bonificare le tante discariche presenti nel territorio e di avere, come Commissione accesso agli Atti, tutta la documentazione della gara e del bando relativi al nuovo appalto. Il consigliere Daniele Nuccio deposita una richiesta perché venga acquisita alla Commissione Accesso agli Atti tutta la documentazione del progetto Acqua.sal presentato dall'Amministrazione comunale a Pordenone. Fa presente che il delicato equilibrio dello Stagnone potrebbe averne conseguenze irreparabili. Da lettura dell'intero documento che si allega al presente comunicato. Il vice Sindaco Agostino Licari chiede di prelevare e discutere il punto 19 dell'o.d.g visto che è necessaria la sua approvazione entro il 28 febbraio prossimo per chiedere alla Cassa Depositi e Prestiti le anticipazioni di cassa. Chiede ove possibile di effettuare un'ulteriore seduta. Precisa che il progetto sullo Stagnone è dell'Università e mira ad evitare l'estinzione della Fauna nello Stagnone. Sulle buche informa che a breve verrà avviata un'azione per ovviare all'incresciosa situazione. Sul problema della raccolta differenziata sottolinea che: il problema dei rifiuti ingombranti gettati per strada è stato affrontato con la dovuta serietà; appena andrà a regime il sistema attuale di raccolta differenziata produrrà benefici per tutti; lo Stagnone è stato più volte bonificato da discariche; le micro discariche sono sempre esistite e sempre bonificate. Il nuovo sistema; con la tracciatura del rifiuto, le limiterà; Marsala è la prima città medio-grande della Sicilia come raccolta differenziata; sul fatto di cambiare sistema in centro urbano occorrerebbero 15 isole ecologiche e questo non è assolutamente attuabile; precisa che in audizione oggi ha chiesto alla Commissione Territorio e Ambiente di avere indicazioni su dove posizionare le isole ecologiche proponendo il Salato, lo Stadio o la via Vita (area artigianale) per la prima; per la Zona Nord, il parcheggio sulla Sp 21 o quello dell'ex centro raccolta plastica. per la zona Sud – zona Signorino; Sull'appalto comunica che gli emendamenti apportati al piano dal Consiglio sono stati portati a conoscenza dall'SSR. Biosgna stare attenti a modificare i contratti perché è difficile e rischioso, C'è un direttore che sta vagliando passo passo quanto disposto dal contratto e comunica che sono già stati fatti due verbali alla ditta appaltatrice; Fa sua l'iniziativa del gruppo del consigliere Sinacori. Il presidente Sturiano lamenta che nel piano non sono stati calati gli emendamenti proposti e votati dal Consiglio comunale. IL vice Sindaco sottolinea che se vi sono state irregolarità da parte dell'SRR o dell'Urega vanno denunziate alla Procura. Il Presidente comunica che il Consiglio comunale aveva chiesto la collocazione di quattro isole ecologiche fisse e due mobili. Cosa questa che è stata disattesa. Il Presidente Sturiano, sentito il parere dell'aula, comunica che la delibera iscritta al punto 19 dell'o.d.g. verrà trattata nella seduta del 25 febbraio, appositamente aggiunta, sempre con inizio alle ore 16,30. Il Presidente propone il prelievo dei punti 5 e 7. Votazione: prelievi approvati all'unanimità con 24 voti favorevoli su 24 consiglieri votanti. PUNTO 5: Relaziona il consigliere Ivan Gerardi che ringrazia preliminarmente le consigliere Rosanna Genna e Francesca Angileri per l'apporto dato e comunica che la Commissione ha espresso parere favorevole. Chiede il ritiro degli emendamenti di modifica. Sull'atto deliberativo intervengono i consiglieri Giovanni Sinacori (chiede chiarimenti tecnici), Rosanna Genna (regolamento va rivisto in toto), Letizia Arcara (bisogna fare programmazione); nonché il dirigente del settore Politiche Culturali, Giuseppe Fazio, che ha fornito i chiarimenti tecnici richiesti. Il Presidente Sturiano accantona l'atto deliberativo per approfondimento e chiude la seduta. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Laterale Musolino codice autorok
Lat.libro
LateraleApp
GDS

  ALVIN nuovo

PM Grafica

  PROMO SHOP

LAT. KATIA ANIMAZIONE BAMBINI

    CASE eco intelligenti

laterale risorgimento

 

 

Aaa RACCONTI PER UN VIAGGIO RXV1 laterale risorgimento
LateraleApp LateraleApp

Gallery

COPERTINA Marsala Parla

Lat.libro

LateraleApp

Calendario Eventi

Ultimo mese Maggio 2019 Prossimo mese
D L M M G V S
week 18 1 2 3 4
week 19 5 6 7 8 9 10 11
week 20 12 13 14 15 16 17 18
week 21 19 20 21 22 23 24 25
week 22 26 27 28 29 30 31
Nessun evento
PiedinoAPP EURODENT Piedone PromoShop2