L’On. Nino Oddo sul caso Luppino, Giorgi e Foggia

Oddo nuovo"All'indomani dell'operazione condotta dalle forze dell'ordine a Campobello – precisa l'On. Oddo - ritenni doveroso informare l'opinione pubblica dei contatti politici avuti con alcuni personaggi coinvolti. I signori Luppino e Giorgi, nella qualità di rappresentanti di un movimento politico locale, accompagnati da Francesco Foggia, mio collaboratore in segreteria in quel periodo, chiesero di incontrarmi. Li ricevetti prima all'Ars e dopo nella mia segreteria a Trapani. Mi chiesero di assumere la guida del Psi nel loro comune, con conseguente confluenza del loro movimento nel mio partito. Chiedevano di essere nominati commissari comunali del Psi e garantivano il loro massimo sostegno elettorale per la mia persona nelle successive elezioni regionali. Rifiutai la loro proposta e non li rividi più. Più tardi appresi che avevano fatto altre scelte e si erano collocati politicamente su altre sponde. Ho reso pubbliche queste informazioni perché sono stato proprio io per anni a chiedere di fare luce sui movimenti politico/elettorali e sulle dinamiche che le determinano in Sicilia ed in provincia di Trapani in particolare. Esprimo in questo senso il mio plauso per l' attività svolta in questo senso negli ultimi mesi dall'autorità giudiziaria, che può aiutare a riscrivere, purtroppo a posteriori, la storia politica del nostro territorio".