Risto1
Risto
giovedì, 21 novembre 2019
Ore: 01:19

Seguici su: Seguici su FacebookfootertwittericonIscriviti a RSSSeguici su Youtube

Striscia Risto menu1
PiedinoAPP piedino BABY LOVER piedino BIANCHI piedino CAMPING BISCIONE 32.PiedinoMare blu 35PiedinoSIME 48Pulizzi Motors

Tra le righe..

Into the wild di Jon Krakauer

Libro1di Giulia Mancinelli
C'è un piacere nei boschi senza sentieri, c'è un'estasi sulla spiaggia desolata, c'è vita, laddove nessuno s'intromette, accanto al mar profondo, e alla musica del suo sciabordare: Non è ch'io ami di meno l'uomo, ma la Natura di più. -Jon Krakauer, Into the wild-

Non ti muovere di Margaret Mazzantini

Libro1di Giulia Mancinelli
Voi donne siete mutevoli, pronte a catturare la vita a riempirvi di farfalle. Noi maschi siamo incolonnati lungo il vostro muro come lombrichi. -Margaret Mazzantini-

"L'anno vecchio è finito ormai ma qualcosa ancora qui non va"!

Libro1di Giulia Mancinelli
Caro amico ti scrivo così mi distraggo un po' e siccome sei molto lontano più forte ti scriverò. Da quando sei partito c'è una grossa novità, l'anno vecchio è finito ormai ma qualcosa ancora qui non va. – L. Dalla, l'anno che verrà.-

I Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello

Libro1di Giulia Mancinelli
"Un personaggio, signore, può sempre domandare ad un uomo chi è. Perché un personaggio ha veramente una vita sua, segnata di caratteri suoi, per cui è sempre "qualcuno". Mentre un uomo – non dico lei, adesso – un uomo cosi in genere, può non essere nessuno. " L. Pirandello

I sogni son desideri....

Libro1di Giulia Mancinelli
"I sogni son desideri di felicità. Nel sogno non hai pensieri, ti esprimi con sincerità. Se hai fede, chissà che un giorno la sorte non ti arriderà. Tu sogna e spera fermamente. Dimentica il presente e il sogno realtà diverrà!"

Mille splendidi soli di Khaled Hosseini

Libro1di Giulia Mancinelli
"Distesa sul divano, con le mani tra le ginocchia, Miriam fissava i mulinelli di neve che turbinavano fuori dalla finestra. Una volta Nana le aveva detto che ogni fiocco di neve era il sospiro di una donna infelice da qualche parte nel mondo. Che tutti i sospiri che si elevavano in cielo si raccoglievano a formare delle nubi, e poi si spezzavano in minuti frantumi, cadendo silenziosamente sulla gente.

“Storia di una capinera” di Giovanni Verga

Libro1di Giulia Mancinelli
"Tante cosa ti vorrei dire,che mi affollano la mente e mi si gonfiano in cuore,e che diventano fredde e sciocche sulla carta. Questo solo ti dico, che ti ho sempre dinnanzi agli occhi, e ti accompagno in ogni ora della tua giornata e sento che mi manca la più cara e la miglior parte di me stesso". – G. Verga-

I libri... compagni di vita

Libro1di Giulia Mancinelli
La lettura è sempre stata una componente fondamentale nella vita dell'uomo. Essa è considerata come uno svago ma soprattutto come una evasione momentanea dalla quotidianità della vita. Avere tra le mani un buon libro, aiuta il corpo ma soprattutto la mente a rilassarsi, ad estraniarsi.

Le città invisibili è un opera di Italo Calvino

Libro1di Giulia Mancinelli
Che cos'è oggi la città per noi? Penso d'aver scritto qualcosa come un ultimo poema d'amore alle città, nel momento in cui diventa sempre più difficile viverle come città – I. Calvino- 
Le città invisibili è un opera di Italo Calvino che venne pubblicata nel 1972.

Una barca nel bosco di Mastrocola

Libro1di Giulia Mancinelli

L'uomo che non vuole appartenere alla massa non deve far altro che cessare di essere accomodante verso se stesso; segua la sua coscienza che gli grida: "Sii te stesso!". Friedrich Nietzsche
Il libro della Mastrocola intitolato Una barca nel bosco, racconta le vicende di Gaspare Torrente figlio di un pescatore e aspirante latinista, proveniente da una afosa, arida e, come desiderano i luoghi comuni, mafiosa isola del Sud.

L'Elogio della follia di Erasmo da Rotterdam

Libro1a cura di Giulia Mancinelli

"Osservate con quanta previdenza la natura, madre del genere umano, ebbe cura di spargere ovunque un pizzico di follia. Infuse nell'uomo più passione che ragione perché fosse tutto meno triste. Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici un'eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della follia. Il cuore ha sempre ragione." - Erasmo da Rotterdam

"Norwegian Wood" di Haruki Murakami

Libro1a cura di Giulia Mancinelli
Cerca di pensare che la vita è una scatola di biscotti. Hai presente quelle scatole di latta con i biscotti assortiti? Ci sono sempre quelli che ti piacciono e quelli che no. Quando cominci a prendere subito tutti quelli buoni, poi rimangono solo quelli che non ti piacciono. È quello che penso sempre io nei momenti di crisi. Meglio che mi tolgo questi cattivi di mezzo, poi tutto andrà bene. Perciò la vita è una scatola di biscotti. H. Murakami

“Il diavolo e la signorina Prym” di Paulo Coelho.

Libro1a cura di Giulia Mancinelli
La natura umana è così inesplicabile, ciò che divide il bene dal male è un filo talmente sottile, talmente invisibile. A volte, quel filo si spezza tra le tue mani mischiando il bene e il male in un mistero che ti smarrisce. In quel mistero, non osi più giudicare un uomo. Oriana Fallaci

L'amico immaginario scritto da Matthew Dicks

Libro1a cura di Giulia Mancinelli
"La fantasia è una naturale attività umana, la quale certamente non distrugge e neppure reca offesa alla Ragione, né smussa l'appetito per la verità scientifica, di cui non ottunde la percezione. Al contrario: più acuta e chiara è la ragione, e migliori fantasie produrrà. " J.R.R.Tolkien

"Marina" di Carlos Ruiz Zafon

Libro1a cura di Giulia Mancinelli
Per definizione, un mistero è qualcosa che non ha una spiegazione apparente e la naturale tendenza dell'uomo è quella di superare il limite dell'inspiegato e portare alla luce i meccanismi dei vari fenomeni che ci circondano. La natura è per noi piena di misteri e la voglia di svelarli nient'altro è che la sete di conoscenza dell'uomo, la molla che fa scattare in avanti i progressi. Spesso però, si tende a prediligere l'accezione negativa di mistero: qualcosa che viene nascosto, celato. E l'uomo preferisce di gran lunga questa accezione e ciò accade perché è la naturale tendenza dell'uomo che lo spinge a spiegare ciò che gli accade attorno, lo spinge anche a cercare l'inspiegato. Ci spingiamo cosi lontano solo per curiosità e soprattutto perché, quando siamo attratti da qualcosa, ma cosi attratti da non poterne fare a meno, l'inspiegato risulta di gran lunga più seducente della sua spiegazione.

Libro Marsala parla 20Lat.ELETTROMOBIL 39Lat.Casa Riposo
Lat.libro lat.BRILLANTE 37Lat.SAFFIOR
LateraleApp 22Lat.GIPSY 41Lat.MONDO AUTO
GDS 28Lat.VIVAI ZICHITELLA 47STABILE OFF MECC

  ALVIN nuovo

PM Grafica

  PROMO SHOP

LAT. KATIA ANIMAZIONE BAMBINI

 Lat.DE PASQUALE

lat.DE VITA

16Lat.FARMACIA NUOVA

18Lat.FERLEGNO

24Lat.GL PARRUCCHIERI

26Lat.NOLEGGIO AUTO

30Lat.LEA ELEGANCE

34Lat.meccanica indelicato

50Struppa marmi

 

 

 

Aaa RACCONTI PER UN VIAGGIO RXV1
LateraleApp LateraleApp

Gallery

COPERTINA Marsala Parla

Lat.libro

LateraleApp

Calendario Eventi

Ultimo mese Novembre 2019 Prossimo mese
D L M M G V S
week 44 1 2
week 45 3 4 5 6 7 8 9
week 46 10 11 12 13 14 15 16
week 47 17 18 19 20 21 22 23
week 48 24 25 26 27 28 29 30
Nessun evento
PiedinoAPP EURODENT Piedone PromoShop2 14piedoneDIMA LEGNAMI 43Stabile.gas.auto