11.3 C
Marsala
mercoledì, Febbraio 1, 2023

Presentato il libro di Elio Licari “Quando l’amore illumina la vita”

Must read

Si è svolta sabato 17 settembre nella suggestiva location delle Saline Genna di Marsala, la presentazione di “Quando l’Amore illumina la vita” di Elio Licari, edizione Fortuna.

Ha dialogato con l’autore l’onorevole Eleonora Lo Curto, con le letture dell’attrice Eleonora Bongiorno e con sottofondo musicale degli artisti Zoya Nademlynska e Leonardo Pavia, al violino e pianoforte, che hanno allietato l’incontro con l’esecuzione di alcuni brani. Ha moderato l’incontro la giornalista Florinda Licari Pellegrino.

Il libro è uno spaccato su l’universo femminile, a volte complicato, altre volte complesso e travagliato, con il porsi sempre domande nell’andare oltre ai significati comuni.

A unire i personaggi è quel sottile filo, talvolta invisibile, dell’amore con il suo linguaggio che spesso agisce a un livello inconscio.

“Quando l’amore illumina la vita” è la storia di una donna, delle sue scelte tormentate, dei tumulti di emozioni senza tempo, e che conduce verso sentieri che la protagonista non avrebbe mai immaginato di percorrere. Allo stesso tempo, il libro è la narrazione di un fallimento, di ricordi che straziano e forse per l’insostenibilità del loro peso, la protagonista giungerà a una scelta drastica, quella della clausura.

E in quella bolla ovattata, distante da ogni cosa terrena, da ogni afflitto pensiero e angosciato pensiero, Valeria cerca la pace.

L’autore del romanzo, Elio Licari, è uno scrittore particolarmente sensibile all’universo femminile che lo scandaglia, misura, investiga sulle sfumature e i colori dei sentimenti a esso connessi con una sensibilità che riesce a penetrare nell’animo umano.

L’altra protagonista è Lucia, quasi una figlia e amata come tale, che sarà il volano che la spingerà a scelte fondamentali per la propria vita che si alterna tra la tranquillità delle mura domestiche e un matrimonio apparentemente felice, e l’amore e la passione per un altro uomo che porterà a sconvolgere e riassestare la vita di tutti.

“L’amore è una cosa particolare che va ben oltre –dice Elio Licari- anche sulle aspettative che molto spesso i genitori hanno sui figli. Perché, come nel caso della protagonista, non era bastato che la figlia fosse giunta a un alto livello di istruzione e formazione, occorreva procurarle anche un matrimonio. A volte non si pensa che l’amore nella sua peculiarità, scombina i piani e ti porta a effettuare altre scelte disattendendo proprio quelle aspettative”.

“La protagonista –continua l’autore- viene spinta ad accettare un matrimonio con un magistrato, ma quale sarebbe stato il suo futuro senza l’amore che fa vibrare ogni fibra dell’essere? Infatti, è bastato sfiorare il braccio Mario per intraprendere un rapporto trascinante che le fa assaporare l’emozione anche solo di sentire sentirne la voce al telefono. Per una serie di vicissitudini che non sto a raccontare per non anticipare nulla al lettore, la protagonista, in convento, scrive un diario dove racconta in una sorta di ipnosi, quella che potrebbe essere definita la sua seconda adolescenza, raccontando nei minimi particolare questo incontro con Mario, un amore che le dato e tolto tutto nella sua totale purezza e innocenza, quella dell’amore ”.

Rosalba Pipitone

Ultimi articoli