Pista ciclopedonale, circa 8 chilometri lungo la laguna dello stagnone

0
10
Pista ciclabile1

Pista CiclabileNell’ottobre del 2017 la presentazione del progetto da parte dell’Amministrazione comunale. A Febbraio scorso la conclusione della lunga procedura burocratica regionale. Dalla prossima, dopo l’affidamento dei lavori all’Impresa avvenuta oggi, l’inizio degli interventi per la realizzazione della prima pista ciclopedonale di Marsala. “Tra valutazione, ammissione a finanziamento e inserimento in graduatoria regionale – afferma il sindaco Alberto Di Girolamo – sono trascorsi quasi tre anni. Adesso, prende il via anche questa nuova opera, da sempre oggetto di tante parole e che solo ora si concretizza, ancora una volta intercettando fondi europei. La pista ciclopedonale rappresenta quindi una novità assoluta per la nostra città, in linea sia con la valorizzazione di un tratto paesaggistico unico qual è la Riserva lagunare che con la politica ambientale e di mobilità sostenibile che è un segno distintivo di questa Amministrazione”. Nel rispetto delle direttive comunitarie, e della “Rete Natura 2000” in particolare, il progetto si sviluppa a partire da Villa Genna e fino a Birgi Nivaloro, per complessivi 7 chilometri e 600 metri. ll tracciato ciclabile, dotato di segnaletica orizzontale e verticale, sarà percorribile nei due sensi di marcia, unitamente ad un percorso ad uso esclusivamente pedonale a margine della stessa pista: il tutto, separato dalla carreggiata stradale mediante un cordolo in gomma con catarifrangenti. L’opera – presentata oggi nel corso di una conferenza stampa – si avvale di un finanziamento PO FESR di 1 milione e 150 mila euro (cui si aggiungono 50 mila euro di compartecipazione del Comune). Il progetto include anche la sistemazione delle aree di sosta esistenti, la collocazione di panchine e cestoni portarifiuti, nonché il ripristino dei muretti in conci di tufo. Inoltre, come ha dichiaratp il dirigente Luigi Palmeri, saranno utilizzati materiali ecosostenibili a base di terra e acqua. Nel concludere l’incontro con i giornalisti, il sindaco Di Girolamo ha comunicato che la ciclopedonale dello Stagnone è la prima pista che sarà realizzata a Marsala. Altre due analoghe opere, infatti, sono inserite nella programmazione di “Agenda Urbana”: una, passante dal centro urbano, parte dalla zona Salinella e giunge allo storico Molo Florio; da qui, la terza pista si svilupperà fino alla rotonda del Signorino.