Elezioni a Marsala. Sfida aperta tra Giulia Adamo, Massimo Grillo e Alberto Di Girolamo

0
7
GIULIA ADAMO1

Giulia AdamoSi è tenuta ieri la conferenza stampa del Partito del Popolo Siciliano che ha ufficializzato il sostegno alla candidatura di Giulia Adamo a sindaco di Marsala. Giulia Adamo ha una coalizione civica che la sostiene e che non rispecchia la divisione in centrodestra e centrosinistra ma che è una amalgama di eccellenti professionisti che vogliono scendere in campo per la città. In giunta ci saranno esponenti giovani, professionalità che si rispecchiano sia nel centrodestra che nel centrosinistra. “La città, ha sottolineato la Adamo, non ha bisogno di uno scontro tra schieramenti politici: Sia il centrodestra che il centrosinistra vanno rifondati, perché il centrosinistra è alle dipendenze di Salemi e il centrodestra alle dipendenze di Alcamo”. La stessa aveva affermato con una nota stampa che “Non è il momento di battaglie ideologiche, almeno a Marsala. Abbiamo bisogno di passione per la città”. Le liste ci sono anche se non è dato sapere quante sono. Di certo c’è la lista del Partito del popolo siciliano che ha, tra gli altri, l’obiettivo di riqualificare il consiglio comunale”. La candidata resterà in campo anche in caso di sentenza di condanna, che si attende per il 23 luglio alle ore 15, relativamente alla questione delle spese pazze all’ARS. E nella giornata di ieri si è delineato il quadro delle alleanze anche per Massimo Grillo che dovrebbe avere 9 liste a supporto . E proprio Grillo ieri ha ufficializzato la sua candidatura con una lunga lettera aperta. Nove liste. Un programma che presenterà nei prossimi giorni. Massimo Grillo ha sciolto la riserva e si candida, di nuovo, sindaco di Marsala. Ultimi step per la candidatura di Alberto Di Girolamo che dovrebbe essere ufficializzata entro la fine del mese, pare che scenderà in campo con il simbolo del Pd, forte anche del sostegno di Nicola Fici. Certa anche la candidatura di Sebastiano Grasso, presidente dell’associazione Arcobaleno che sulla sua bacheca facebook si è lasciato andare ad uno sfogo: “Come accade in tutte le città, anche a Marsala,Trapani, Castelvetrano, Messina, Catania, Milano, Roma etc, lontano dalle elezioni, la politica dorme, tenendo i cittadini lontani da essa. Ma ad un certo punto, in occasione delle elezioni, sia esse Amministrative, Politiche, Regionali, ecco il Miracolo, il cittadino diventa importante, ed in questo preciso momento la vecchia politica esplode durante le elezioni, assillando, incalzando, lusingando il cittadino con promesse, fatte anche da persone prezzolate, arruolate per l’occasione, che potrebbero essere nostri cari amici e addirittura parenti, che proprio in questo momento, devono essere mandati a quel paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui