13.1 C
Marsala
martedì, Maggio 17, 2022

Marsala, grande successo per “Elena di Sparta” di Eleonora Bongiorno

Must read

IMG 20210730 152835È andato in scena ieri pomeriggio, nell’incantevole giardino storico di Baglio Anselmi, lo spettacolo teatrale “Elena di Sparta”, monologo di e con Eleonora Bongiorno. Il mito greco viene rivisitato in lingua sicula, ma soprattutto non in chiave di lettura infausta e portatrice di sventura e tragedia per Paride, il quale uccise per gelosia il figlio accolto da Elena nel proprio talamo, Corito, avuto con Enone. La protagonista rivendica il diritto all’amore negato dal matrimonio combinato con Menelao, la qual cosa rammenta la vicenda della giovane d’origine pachistana Saman Abbas, sparita dopo il rifiuto di nozze forzate con un suo cugino del Pakistan. E non si può ricorrere al pensiero di G.B. Vico di corsi e ricorsi storici. Un’altra versione narra che Afrodite per “ricompensare” Paride fa innamorare la cognata di Agamennone, ritenuta la donna più bella del mondo, del principe troiano. L’Elena della Trinacria denuncia anche la visione patriarcale della donna, sottomessa alla volontà dell’uomo e relegato al solo ruolo di genitrice, privata dell’autodeterminazione sia nel mito che nella realtà. Quest’ultima ai giorni nostri si estrinseca anche con la violenza e il femminicidio e l’opera lo racconta egregiamente. Notevole la presenza scenica e l’interpretazione della Bongiorno, esaltata da una scenografia essenziale, quasi scarna, ma voluta. Brave con la loro partecipazione Caterina De Vita nella parte di Ecuba e Mariagrazia D’Antoni in quella della luna, la regia è di Massimo Licari. Anche se ancora in era Covid, è proprio il teatro, settore tra i più penalizzati, un luogo dell’anima da cui ripartire per restituire bellezza alla società. Valorizzare gli artisti locali è fondamentale e la seconda edizione di Theatrinacria lo conferma. Un altro spettacolo della rassegna, “Cassandra, la vuci sula” di Chiara Putaggio, ha riscosso anch’esso grande successo. Auguri alla compagnia che rappresenterà Marsala nella finale del premio Ulisse a Canicattini Bagni (SR).

Vittorio Alfieri

 

Ultimi articoli