10 C
Marsala
giovedì, Dicembre 1, 2022

Elezioni regionali 2022: il sindaco Massimo Grillo, politico ingrato

Must read

La polemica di questi giorni, dopo la campagna elettorale per l’elezione dei deputati nazionali e regionali, ha tenuto viva l’attenzione degli elettori. A Marsala si scopre il tradimento di chi nella vita è abituato a farlo per salvaguardare la propria posizione. Il sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha dimenticato quelle persone che, anche per la loro posizione di deputati, si sono spese moltissimo per la sua elezione a sindaco: Eleonora Lo Curto e Stefano Pellegrino. Per il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana, il sindaco Grillo attua il suo tradimento: invece di far votare i due deputati marsalesi ricandidati all’Ars, lui ha scelto di sostenere un altro candidato. I detti popolari rappresentano la saggezza nel definire una persona. Il sindaco Massimo Grillo è definito dal popolo l’uomo che “suca ostia e sputa vileno”.

Cittadini, attenzione alle prossime elezioni.

Elio Licari

Ultimi articoli