11.3 C
Marsala
mercoledì, Febbraio 1, 2023

Scintille a Petrosino tra opposizione e maggioranza

Must read

Ancora veleni a Petrosino sui rapporti tra opposizione e maggioranza. Nello specifico è il gruppo di opposizione Libertà per Petrosino capitanato da Marcella Pellegrino a lamentare ancora una volta la mancanza di collaborazione, soprattutto nelle recenti festività natalizie quando il gruppo di opposizione fece richiesta del suolo pubblico adiacente al Polivalente per l’accensione di un albero.
Pubblichiamo di seguito la nota stampa inviata agli organi di stampa:

Sono trascorsi alcuni mesi dalle ultime elezioni a Petrosino e nulla sembra esser cambiato. In campagna elettorale si gridava al rinnovamento, si parlava di superare le logiche di contrapposizione del “o con noi o contro di noi”. Ma nei fatti questo desiderio di comunità di ricostruzione di un clima di armonia tra i cittadini, ma anche tra gli amministratori ad oggi non si è registrato. Infatti in consiglio comunale noi consiglieri di minoranza siamo rimasti “senza voce”. Nessuna apertura, nessun coinvolgimento delle iniziative del governo della città. Ed è proprio questo che noi di minoranza abbiamo cercato di fare anche in occasione delle festività natalizie appena trascorse. Nell’esclusivo interesse della comunità petrosilena abbiamo noleggiato un albero di Natale, da collocare dinanzi al Centro Polivalente. Mai ci saremmo aspettati da parte del sindaco un netto rifiuto alla collocazione dello stesso. Il tutto senza un valido e giustificato motivo, a chi poteva nuocere quell’albero? Avrebbe solo potuto meglio ornamentare la piazzetta antistante del polivalente e arricchire di luci la nostra Petrosino. Ma il “No” è stato categorico, l’albero è tornato indietro. Finito il Natale si pensa già al Carnevale ormai prossimo. Nessuno della maggioranza ci ha contattato per conoscere le nostre proposte ed eventualmente valutare. Ma vi è di più, non solo respingono le nostre proposte ma non tengono in considerazione nemmeno le pec inviate che rimangono prive di risposta. Ci adeguiamo al nostro ruolo di comprimari di attori non protagonisti, non soffriamo di gelosie politiche ma condanniamo questo atteggiamento del “tutto facciamo noi” aprioristico e velenoso che può solo nuocere alla collettività.

Il gruppo di opposizione Libertà per Petrosino

Marcella Pellegrino
Laura Sanguedolce
Roberto Mario Bonomo
Giovanni Impiccichè

Ultimi articoli