29.4 C
Marsala
lunedì, Giugno 17, 2024

Esercito: promozione al grado di Colonnello per il Bersagliere del 6° Reggimento Giovanni Patti

Must read

Si è svolta ieri presso la Caserma “Luigi Giannettino” di Trapani, nell’ambito di una più ampia cerimonia per la ricorrenza del 187° anniversario della costituzione del corpo dei bersaglieri, la consegna del grado di Colonnello al marsalese Giovanni Patti. Il Generale Maurizio Taffuri, Comandante della Brigata Aosta, accompagnato dalla signora Luana, consorte del Tenente Colonnello Patti, ha provveduto al cambio della spallina.

Il Colonnello Giovanni PATTI classe 1969, proviene dai ruoli speciali avendo frequentato il 139° Corso Allievi Ufficiali di Complemento (AUC) presso la Scuola di Fanteria e Cavalleria in Cesano di Roma nel 1990.

Nel corso della sua carriera, ha ricoperto gli incarichi di Comandante di Plotone presso il Battaglione “Isole Minori” in Pantelleria (successivamente rinominato 141° Battaglione Fanteria “Catanzaro”) e quello di Comandante di Compagnia presso il 5° Reggimento Fanteria “Aosta” in Messina e presso il 12° Reggimento Bersaglieri successivamente ridenominato 6° Reggimento Bersaglieri nella sede di Trapani. Ha ricoperto l’incarico di Comandante di Battaglione Servizi e Supporto nel quadro dell’operazione “Prima Parthica” in Iraq, inquadrato nell’Italian National Contingent Command Land.

Ha partecipato alle operazioni fuori dal territorio nazionale NATO in Kosovo e Afghanistan; alle operazioni ONU in Libano, a quelle dell’Unione Europea in Somalia e alle missioni bilaterali in Niger e Iraq. Inoltre, ha partecipato in qualità di Capo Team, allo scambio bilaterale militare con l’Esercito della Repubblica Democratica Popolare di Algeria. In Italia, ha partecipato alle operazioni “Vespri Siciliani”, “Domino” e “Strade Sicure” nonché alle attività di interventi di emergenza durante il periodo pandemico da COVID-19.

Tra le varie decorazioni delle quali è insignito il Colonnello Patti, si evidenziano la Navy and Marines Corp achievement medal” (Medaglia della Marina Militare e del Corpo dei Marines degli Stati Uniti d’America) consegnata dal Comandante del contingente statunitense di Farah in Afghanistan e la “Service Medal for Peacekeeping” , medaglia della Repubblica di Ungheria consegnata dal Comandante del contingente ungherese in Iraq. Inoltre, è insignito del grado di Cavaliere dell’ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme e di Cavaliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Ultimi articoli