10.4 C
Marsala
sabato, Gennaio 22, 2022

Il peso e il valore delle parole

Must read

Apartheid. Termine coniato nella Repubblica Sudafricana per designare la politica di segregazione razziale e il sistema istituzionale e sociale in cui tale politica si è tradotta. Praticata fin dalla nascita dello Stato sudafricano, e condannata più volte dall’ONU, N. Mandela capo storico dell’African National Congress -ANC-, principale forza di opposizione, dopo il successo alle elezioni le prime a suffragio universale, era il 1994 promosse la riconciliazione. Massimo ‘de Manzoni condirettore del quotidiano La Verità l’ha evocata in questi termini: Super Green pass: “Nell’apartheid in Sudafrica gli autobus riservati c’erano, qui neanche quello”. Precedentemente sul green pass come limitazione delle libertà costituzionali il giornalista ebbe a dire:”Non vorrei esagerare ma sta determinando clamorose differenze tra i cittadini”, il Super andrebbe oltre. Quindi il cosiddetto normale discrimina. Il Super natalizio addirittura segrega. Siccome le parole sono importanti -N. Moretti dixit-, quelle del veronese sono state decisamente eccessive, inappropriate, incaute e pensando al jingle “A Natale puoi” evitare l’apartheid, che al premio Nobel per la pace Nelson Mandela costò 27 anni di carcere.

Vittorio Alfieri

Ultimi articoli