14 C
Marsala
martedì, Dicembre 6, 2022

Buon 2022, tra nuove speranze e qualche incertezza

Must read

Buon anno. Siamo agli sgoccioli di quest’anno e come sempre in attesa e sperando in 365 giorni migliori, lo si attenderà nella tradizione del countdown, dopo una cena in compagnia degli affetti più cari rispettando – purtroppo non tutti lo faranno – le regole imposte causa pandemia. La chiaroveggenza è una facoltà presunta e in parapsicologia definita paranormale. In ragione di ciò, quello che ci attende nel 2022 non lo si sa, e menomale, sai che noia conoscere il futuro e non poter incidere sul suo corso. Il 2021 è stato vissuto in piena pandemia e tutt’ora la variante Omicron preoccupa. Una certezza appresa è che ci si dovrà convivere con il virus… In molti dicono che siamo in guerra, e lo si afferma a ragione, ma il nemico è subdolo perché invisibile, questo fa pensare ad alcuni che non esista, a tanti altri ad abbassare l’attenzione, estate ventiventi docet, oppure a ritenere che il vaccino renda immuni completamente. Non è vero e ormai anche i bambini di prima elementare lo hanno compreso. Concittadini non vogliono vaccinarsi, a ragione o a torto lo stabilirà la storia, che al momento ci narra 137mila decessi causa Coronavirus, e una contrapposizione tra le due tesi, “favorevoli e non” al farmaco, intrisa d’odio e livore notevole. La comunicazione sull’argomento ha lasciato a desiderare -perifrasi – ma è pur vero che la medicina non è una scienza esatta, e su una patologia sconosciuta procede per prove ed errori. Un augurio per il 2022 è di buon anno colmo di responsabilità.

Vittorio Alfieri

Ultimi articoli