11 C
Marsala
mercoledì, Febbraio 21, 2024

Processo contro Ilaria Mura, è stato ascoltato il consulente della difesa

Must read

Si è svolta oggi 24 novembre nell’aula C del Tribunale di Marsala davanti al giudice onorario Bruno Vivona, l’udienza del processo contro Ilaria Mura, la giornalista Mediaset citata in giudizio dalla Procura di Marsala per favoreggiamento personale. Secondo il P.M. Calò, pubblica accusa in giudizio, il 17 giugno 2022, la Mura avrebbe messo a conoscenza Gaspare Ghaleb -ex fidanzato di Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise Pipitone, la bimba mazarese scomparsa il primo settembre 2004- di essere intercettato esortandolo ad allontanarsi dall’auto in cui erano piazzate le cimici; suggerimento che il giovane avrebbe raccolto, e il dialogo veniva parzialmente registrato a insaputa dei due.

Oggi è stato ascoltato il teste ingegnere Maurizio Pedarita, consulente tecnico della difesa incaricato di effettuare la copia forense del telefono di Ilaria Mura contenente la registrazione audio del dialogo con Gaspare Ghaleb, e di effettuare la comparazione della registrazione con il filmato video degli operatori di Quarto Grado per verificare la presenza di tagli.

Il consulente chiarisce che la registrazione integrale dell’audio di 1:14 min del telefono della Mura non presenta interruzioni, tagli, pause, e che la comparazione con il video degli operatori di Quarto Grado è di sostanziale coincidenza, nonostante il video risulti essere spezzato in due parti con un “vuoto” di un minuto e dodici secondi nella ripartenza della seconda parte. Analizzando l’audio del secondo video, c’è un “buco” di 5 secondi che il consulente non riesce a spiegare chiarendo che in quel buco di 5 secondi le frequenze vanno a zero, come se fossero stati staccati i microfoni, e individuando i 5 secondi nella registrazione audio del telefono della Mura, il consulente ha riportato una frase della giornalista.

Rispetto alla registrazione video, la registrazione audio del telefono presenta 45 secondi in più. Il dispositivo consegnato dal consulente all’avvocato della difesa contiene l’acquisizione forense del telefono della Mura, estrazioni di immagini e file audio, report contenenti audio e video, una chiavetta solo audio e la registrazione integrale della conversazione.

Tuttavia, alla domanda dell’avvocato Frazzitta se il consulente avesse comparato anche l’audio della Procura, il consulente riferisce di non aver avuto a disposizione l’audio della Procura e che le comparazioni fanno capo solo agli audio del telefono della Mura e ai video dei filmati degli operatori di Quarto Grado.

Questo perché Gaspare Ghaleb, parlando con una persona di sesso femminile dopo essersi congedato dalla Mura, in una intercettazione ambientale della Procura, si sente dire alle 20:18 “la giornalista … (incomprensibile) cimici”. Nei brogliacci degli uomini della PG, dopo aver ascoltato le intercettazioni, non viene fatto il nome della Mura, ma è pur vero che quel giorno e a quell’ora con Ghaleb c’era Ilaria Mura e per tal ragione, il difensore delle parti civili (Piera Maggio, Pietro Pulizzi, Kevin Pipitone) Giacomo Frazzitta aveva chiesto al giudice la trascrizione dei brogliacci e la perizia sulla voce della Mura per una comparazione con quella che si sente nell’intercettazione.

La prossima udienza è fissata a gennaio con l’audizione dei due operatori di Quarto Grado Piero e Vittorio Tumminia, e della giornalista Rosa Siria Magri.

Rosalba Pipitone

Ultimi articoli