Inaugurato l’info-point turistico gestito dalla pro loco, all’interno dell’aeroporto di Trapani Birgi

Must read

L’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi ha, finalmente, il suo Tourist information point all’interno dello scalo. A renderlo possibile è stato l’Ente pro loco italiane, Epli che ne curerà la gestione attraverso le proprie associate di Marsala, Castelvetrano-Selinunte, San Vito lo Capo, Alcamo Marina, Nubia e Santa Ninfa. Il desk è stato inaugurato, oggi, alla presenza del presidente di AirgestSalvatore Ombra, del presidente nazionale dell’Epli, Pasquale Ciurleo, del regionale, Salvo Zappalà e di Renato Bica, consigliere regionale e delegato provinciale dell’Ente pro loco Sicilia, nonché responsabile del progetto. Sarà fornito materiale informativo e turistico, digitale e cartaceo, per l’attività di promozione del territorio e dei servizi istituzionali rivolti all’utenza. Ogni comune potrà contribuire contattando il responsabile, attraverso la pro loco di Marsala.

Il commento del presidente di Airgest, Salvatore Ombra

«Finalmente si realizza un progetto che avevo immaginato già dal mio primo mandato in Airgest, tra il 2007 al 2012 – ha affermato il presidente della società di gestione dell’aeroporto di Trapani Birgi, Salvatore Ombra -. In tutti gli aeroporti che ho avuto modo di girare, c’è sempre un information point per i turisti. E, adesso, anche a Trapani, sarà possibile raccontare le bellezze del territorio ai passeggeri in arrivo. Sono estremamente contento e soddisfatto del lavoro che si è fatto e ringrazio per questo l’Ente nazionale Pro loco italiane. Auspico – ha aggiunto Ombra – che l’iniziativa possa essere portata avanti, da ora e per sempre, e che diventi punto di riferimento informativo e turistico di tutti i comuni della nostra provincia. Attraverso l’info-point sarà anche possibile dare indicazioni su connettività e intermodalità da e verso il nostro scalo».

Chi è intervenuto al taglio del nastro

Per la realizzazione del desk informativo è stato siglato un accordo di collaborazione tra Ente pro loco italiane e Airgest, a seguito di un avviso pubblico. Al taglio del nastro sono intervenuti Bice Marino e Marta Caverni, presidente e vice presidente della pro loco di Marsala, che è capofila del progetto e i presidenti delle altre pro loco coinvolte Piervincenzo Filardo, di Castelvetrano-Selinunte, Paolo Graziano, di San Vito lo Capo, Gianni Lombardo di Alcamo Marina, Salvatore Piacentino della pro loco di Nubia, Antonio Palazzo di Santa Ninfa e Daniela Scarsi, responsabile della comunicazione del Distretto turistico Sicilia occidentale – West of Sicily, che fornirà altro materiale informativo al desk.

Ultimi articoli